PERCORSO BOTANICO DI VILLE PONTI

Grazie alla tecnologia QRcode ora è più semplice ottenere informazioni circa le eccellenze botaniche che contraddistinguono il parco delle Ville Ponti

Con il Contributo di:

Camera di Commercio, Varese Ville Ponti, Varese Varese, Associazione Florovivaisti Varesini
INFORMAZIONI

Il giardino di Ville Ponti possiede un percorso botanico strutturato che consente al visitatore di addentrarsi nei luoghi storici del parco, alla scoperta delle specie arboree di maggiore interesse naturalistico.

Nuovi pannelli informativi dotati di QRcode e foto panoramiche aiutano a riconoscere gli esemplari presenti, offrendo un approfondimento scientifico e soddisfacendo la curiosità di chi voglia godere delle bellezze naturali offerte dal parco del Centro Congressi di Ville Ponti.

Si rammenta ai gentili ospiti che la visita è concessa soltanto con l’accompagnamento di una guida.

VISITE GUIDATE e PRENOTAZIONI

La visita guidata avrà una durata di circa 2 ore e sarà effettuata solo in presenza di un numero minimo di 15 partecipanti.

Per conoscere il calendario delle visite, le modalità con cui effettuare le prenotazioni e per richiedere altre informazioni, si prega di contattare l’Associazione Produttori Florovivaisti della Provincia di Varese, al numero telefonico 0332 287738, oppure via e-mail all’indirizzo assflova@virgilio.it.

Sono previste visite guidate personalizzate, riservate a gruppi, scolaresche, Enti pubblici e privati che scelgono di visitare il Parco in altre date non in calendario; è possibile adattare la visita guidata alle diverse esigenze secondo le richieste, contattando lo staff dell’Associazione con le medesime modalità esposte sopra.

GIARDINO ed EDIFICI STORICI

L’area del colle di Biumo Superiore, in cui sorgono oggi il giardino ed il complesso delle ville, dal seicento sino alla fine del settecento ospitava il convento dei frati Carmelitani con la chiesa intitolata a S. Teresa, a cui erano annessi tre giardini.

All’inizio dell’ottocento tutto ciò lasciò il posto agli interventi architettonici per la realizzazione di una villa ad opera dei De Cristoforis, che passò a metà del secolo alla famiglia Ponti, la quale fece erigere l’attuale Villa Andrea. La sistemazione del giardino all’inglese e l’acquisizione delle altre aree del parco è da riferirsi alla medesima epoca, per opera dello stesso arch. Balzaretto, progettista della villa.

La retrostante Villa Napoleonica, sempre appartenente alla famiglia Ponti, è così denominata per richiamarne lo stile architettonico; fu sede nel 1859 del quartier generale di Garibaldi. Il complesso delle Sellerie, di costruzione settecentesca, è l’edificio più antico fra i tre; esso ha ospitato le scuderie e gli alloggi per gli stallieri della famiglia Ponti.

Fonte: P. Cottini, 2004

DOWNLOAD

Scarica il pieghevole e la mappa del percorso botanico di Ville Ponti - Download the leaflet and the map of botanical walk in Ville Ponti

SPECIE BOTANICHE

L'elenco di tutte le piante presenti lungo il percorso botanico di Ville Ponti

Vuoi prenotare una visita guidata nel Percorso Botanico?

Scarica il programma 2016 delle visite

Pin It on Pinterest